Regimi

Ancora?
Ma non è così!
Chiedo permesso,
posso dire la mia?
Autorità sbriciolata
all’ombra parassita
alla luce del sole
solo cocci frantumati,
per terra calpestati.

Sono io che qui comando!
E chissenefrega:
la rivoluzione
dal basso all’alto,
ribalta la più ovvia insulsaggine,
zoppicante ma vera,
di fronte all’incoscienza
del petto all’infuori.

La resilienza dei silenzi,
frantuma vetri invisibili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *